BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Curiosità

CHIRURGIA PLASTICA/ Video, una donna non può più chiudere gli occhi

BlefaroplasticaBlefaroplastica

E' un aspetto della chirurgia plastica che tutti conoscono, usata e strausata in questi tempi moderni. In particolare, la blefaroplastica si occupa di intervenire su difetti quali palpebre superiori cadenti, borse di grasso e occhiaie che oltre a invecchiare il volto della persona, possono anche provocare problemi alla vista. Con la blefaroplastica si provvede a rimuovere della cute e del grasso in eccesso che si trovano nelle palpebre superiori e inferiori e quindi si procede al riposizionamento del sopracciglio cadente. Esiste anche un altro tipo di intervento che permette di modificare addirittura la forma dello sguardo: si chiama cantoplastica o cantopessi, e si occupa di sollevare e riposizionare l'angolo laterale dell'occhio. Non ci sono limiti di età per questo tipo idi operazione, si può praticare anche a 80 anni. La maggior parte di quelli chela fanno ha però tra i 40 e i 60 anni.  E' considerato un tipo di intervento abbastanza semplice e scevro di grossi rischi, se a praticarlo è un chirurgo che opera in strutture adeguate.  Si pratica in anestesia locale con sedazione e in day hospital. L'intervento dura circa una o due ore, è indolore e termina con del ghiaccio posizionato sopra gli occhi. Gli  unici veri problemi riscontrati sono possibil infezioni o sanguinamenti. Il caso della signora Leisz è dunque veramente estremo, dovuto a un pessimo intervento chirurgico forse reso ancor peggiore dal precedente analogo intervento di qualche anno prima.