BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANADA/ Uccisa davanti alla webcam mentre il fidanzato assiste impotente

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

L'omicidio è avvenuto di fronte alla webcam  L'omicidio è avvenuto di fronte alla webcam

Una studentessa universitaria è stata uccisa di fronte alla sua webcam mentre il suo ragazzo la guardava senza potere fare nulla per salvarla. E la sequenza dell’assassinio potrebbe essere stata registrata dalla telecamera, ma il computer portatile della vittima è misteriosamente scomparso.

CORPO SEMINUDO - Gli ufficiali hanno trovato il corpo seminudo della 23ene Qian Liu nel suo appartamento di Toronto, all’interno dello York University Village, dopo essere stati allertati dal suo fidanzato, che al momento dell’aggressione stava chattando con lei on-line a 11mila miglia di distanza dalla Cina. Ora la polizia ha diramato un appello urgente agli esperti di computer in grado di recuperare le immagini dell’omicidio. Il testimone ha dichiarato che stava parlando con la studentessa dell’English Language Institute, originaria di Pechino, verso l’1 del mattino quando attraverso la webcam ha udito una persona bussare alla porta della fidanzata.

BATTITI ALLA PORTA - E come ha rivelato al quotidiano Daily Mail il sergente della Polizia di Toronto, Frank Skubic, «la ragazza ha aperto la porta a un uomo. Lei potrebbe averlo conosciuto, ma lui non sapeva che c’era un testimone on-line che assisteva alla scena». Il fidanzato di Qian Liu, parlando da Pechino, ha quindi detto alla polizia di avere visto attraverso l’obiettivo della telecamera un uomo muscoloso con i capelli castani di media lunghezza, che chiedeva alla ragazza di usare il suo cellulare.



  PAG. SUCC. >