BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINA/ Treno super lusso da Pechino al Tibet con un biglietto da 10mila dollari

Pubblicazione:

Il Potala, residenza del Dhalai Lama  Il Potala, residenza del Dhalai Lama

INVESTIMENTI MILIARDARI - Liao ha dichiarato che durante il 12esimo periodo del piano quinquennale, iniziato quest’anno e che durerà fino al 2015, la Cina progetta di investire 10 miliardi di yuan (1,5 miliardi di dollari) nella costruzione di infrastrutture per il turismo in Tibet e il governo regionale autonomo del Tibet realizzerà molte più aree attrezzate per la sosta per i viaggiatori che si spostano in macchina. A stretto giro la smentita del governo di Pechino, che deve avere trovato la notizia del treno di lusso poco in linea con uno stile di vita degno di un Paese socialista.

LA SMENTITA DI PECHINO - Il ministro cinese per le Ferrovie ha dichiarato al quotidiano cinese Beijing Times che le informazioni relative al lancio del treno di lusso tra Pechino e Lhasa non sono vere. Aggiungendo che al momento non esistono piani del genere. La notizia aveva suscitato molto scalpore in tutta la Cina. Le indiscrezioni sulla realizzazione di un treno di lusso Beijing-Lhasa erano state diffuse anche in precedenza, ma non sono mai state verificate. Non è un caso però che la notizia sia tornata in auge proprio con l’apertura della stagione ideale per viaggiare in Tibet, che va da aprile a ottobre, e culmina da maggio a settembre.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >