BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UK/ Scoperta la tomba di Robin Hood: il principe dei ladri era un personaggio reale

Pubblicazione:

Kevin Kostner nel film Robin Hood  Kevin Kostner nel film Robin Hood

Una tomba del Warwickshire, mezza coperta dal muschio e senza lapide, ospiterebbe i resti del leggendario Robin Hood. Uno storico ha affermato che si tratterebbe del luogo in cui è stato sepolto uno degli uomini più importanti della tradizione popolare inglese.

FURTI, INCENDI E OMICIDI - Come scrive Chris Parsons sul quotidiano inglese Daily Mail, secondo David Baldwin sarebbe il sepolcro di Roger Godberd, e sarebbe stato lui – un contadino del 13esimo secolo che si è macchiato di furti, incendi dolosi e omicidi - a essere diventato la base per la leggenda di Robin Hood. In precedenza era già stato ipotizzato che il nome di Godberd fosse la vera identità del fuorilegge, e Baldwin ora afferma che tutte le prove indicano che l’individuazione è esatta. La sua lista di crimini si adatterebbe certamente alla descrizione idealizzata della leggenda.

IMBOSCATE AI VIAGGIATORI - Godberd era un vero fuorilegge, che rubava ai ricchi e che è stato persino catturato dallo sceriffo di Nottingham e imprigionato nel suo castello per i delitti commessi. Guidava una banda di uomini allegri che tendevano imboscate ai viaggiatori benestanti nella foresta di Sherwood e che sono stati persino aiutati da un cavaliere amico che li aiutava a evadere la legge. Gli storici hanno trascorso anni a cercare di identificare Robin Hood, utilizzando persino delle carte del tribunale medievale, ma Baldwin ha annunciato di avere finalmente risolto il mistero dopo decenni di ricerca.



  PAG. SUCC. >