BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PERLE SCONOSCIUTE/ I 10 migliori quartieri delle metropoli turistiche mondiali

Pubblicazione:

Un'ex fabbrica trasformata in art studio a New York  Un'ex fabbrica trasformata in art studio a New York
<< Prima pagina

WAITAKERE, AUCKLAND, NUOVA ZELANDA - A 20 minuti di macchina dal centro di Auckland, vi si trovano litorali di sabbia nera da cui i surfisti si lanciano nelle onde, una foresta pluviale incontaminata, colline ideali per il trekking ed enoteche dove degustare il vino neozelandese. E l’ultima domenica di ogni mese, al Titirangi Market è possibile acquistare verdura e frutta di stagione.

 

CRYSTAL PALACE, LONDRA, INGHILTERRA - Nel parco si trovano un labirinto, un palcoscenico e riproduzioni dei dinosauri. Dopo una piacevole passeggiata, è possibile rilassarsi con un picnic. Intorno all’area verde il quartiere è ricco di caffè, ristoranti e una gamma molto ampia di negozi, dalla rivendita di rettili a un mercato vintage. Ma soprattutto, salendo sulla Westow Hill è possibile contemplare l’intera City.

 

BOEDO, BUENOS AIRES, ARGENTINA – Nei bar del quartiere popolare si radunano i migliori artisti e scrittori della città, per discutere di letteratura ma anche di politica. Ed era qui che negli anni ’20 gli esponenti di sinistra si davano appuntamento per organizzare la rivoluzione. Ma il locale più caratteristico della zona è Las Violetas, un caffè costruito nel 1884 e abbellito con vetri colorati e decorazioni dorate.

 

OBSERVATORY, CAPE TOWN, SUDAFRICA – Quando ancora in Sudafrica vigeva l’apartheid, Observatory era una delle poche zone dove bianchi e neri convivevano in modo pacifico. Dai graffiti sui muri, ai gruppi musicali d’avanguardia che si esibiscono nei pub, il quartiere mostra la sua originalità. Qui inoltre è possibile contemplare le stelle dai telescopi dell'Astronomical Observatory, aperto il secondo e il quarto sabato del mese.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >