BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ARCHITETTURA/ Gli otto ponti più suggestivi al mondo, dal Canada a Singapore

Pubblicazione:

Il Puente de la Mujer a Buenos Aires  Il Puente de la Mujer a Buenos Aires

Gli otto ponti più suggestivi del mondo, dal Capilano Suspension Bridge di Vancouver al BP Bridge di Chicago. A stilare la classifica, il sito web travelandleisure.com. Ponti progettati per le auto, ma anche per i pedoni e i ciclisti, alcuni dei quali serpeggiano tra cime d’alberi e montagne facendoci dimenticare il traffico cittadino.

 

CAPILANO SUSPENSION BRIDGE (CANADA) – E’ l’ideale per chi ama trovarsi faccia a faccia con la natura nell’ecosistema delle cime lussureggianti degli alberi di Vancouver, mentre passeggia lungo questo ponte sospeso di ben 450 piedi sopra il fiume Capilano. A sole 10 miglia dal centro, il ponte è stato costruito nel 1889, quando un ingegnere civile scozzese legò una corda di canapa e delle tavole di cedro per raggiungere la sua cabina isolata dal resto del mondo.

 

ROLLING BRIDGE (REGNO UNITO) – Ogni venerdì a mezzogiorno il Rolling Bridge costruito a Londra dal geniale architetto Thomas Heatherwick consente alle barche di passare sotto il suo ormeggio. Il ponte, azionato da arieti idraulici, lievita verso l’alto come un’unica unità, e quindi si arriccia all’indietro, consentendo alle sue otto sezioni triangolari unite da una cerniera di formare una ruota.



  PAG. SUCC. >