BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL GIALLO/ Il tesoro dell’ereditiera di 104 anni che si è nascosta per tutta la vita

Pubblicazione:

Huguette Clark (a sinistra) col padre e la sorella  Huguette Clark (a sinistra) col padre e la sorella

Huguette Clark, solitaria ereditiera di 104 anni, è morta lasciando dietro di sé un patrimonio di 500 milioni di dollari che ora è al centro di un’inchiesta.

 

L’EREDITIERA DEL MONTANA - L’anziana, che all’età di 21 anni era entrata in possesso dei beni delle miniere di rame del Montana, un tempo viveva nel più grande appartamento della Fifth Avenue a New York, ma ha trascorso gli ultimi 20 anni della sua vita segregata nell’ospedale della Grande Mela. Come scrive Rachel Quigley sul Daily Mail, la centenaria possedeva anche delle dimore sontuose in California e Connecticut, rimaste però vuote per oltre 50 anni.

 

IL «ROCKEFELLER» DEL RAME - Nata a Parigi nel 1906, la Clark era la figlia più giovane del senatore americano William Andrews Clark, conosciuto per il fatto di essere uno dei re del rame. Al punto che nei primi nel ‘900 era il secondo uomo più ricco degli Stati Uniti dopo John D. Rockefeller. William Clark lasciò sotto shock il mondo politico e finanziario quando a 62 anni annunciò di essersi sposato segretamente quando ne aveva 60 e che la sua moglie 23enne aveva una figlia di due anni. Di recente Huguette Clark è finita al centro dell’interesse pubblico e di un’indagine dopo avere vissuto in segreto per più di un secolo. L’ultima foto le è stata scattata oltre 80 anni fa. Nel 1928, a 22 anni, si era sposata con William Gower, uno studente di legge e un dipendente della famiglia Clark. La coppia si separò presto, senza avere figli, e dopo meno di due anni nell’estate 1930 divorziò.



  PAG. SUCC. >