BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAGGIO 2011/ “Non prendete la metropolitana”. Morto Bin Laden, rispunta una leggenda del web

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

NON PRENDETE LA METRO A MAGGIO - Non prendete la metropolitana a maggio. Rischiate di saltare in aria a causa di un attentato terroristico. Questo, in sintesi, l’avvertimento che circola su internet.

Che ha ripreso a circolare, per l’esattezza. Si tratta di una vecchia bufala che, all’indomani dell’uccisione di Bin Laden, i buontemponi del web hanno ricominciato a diffondere attraverso catene di Sant’Antonio via mail, su Facebook  e altri social network. Ecco la versione che sta circolando su Facebook: «Una ragazza ha trovato un portafoglio sul sedile, quando i passeggeri scendevano. Sapeva di chi fosse, e così l'ha restituito. Il signore arabo, l'ha ringraziata molto e prima di uscire dalla metropolitana è tornato da lei e le ha detto, visto che lei gli ha fatto un grande, piacere lui ne faceva uno a lei: "Non prenda la metropolitana a Milano, a maggio, succederà qualcosa di veramente brutto, mi raccomando, mi ascolti"».La storiella, ogni volta che viene riproposta, viene leggermene modificata. Può, ad esempio, capitare di imbattersi in un aneddoto dove il terrorista, invece che perdere il portafoglio, viene soccorso mentre si sentiva male. Cambiano i particolari, insomma, ma il canovaccio è sempre il medesimo: un attentatore è oggetto di un atto di gentilezza, e salva la persona che l’ha compiuto dall’attentato che realizzerà. In tema di psicosi collettive, c’è poco da scherzare, specie ora che, effettivamente l’allerta terrorismo è al massimo. 



  PAG. SUCC. >