BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FESTA DELLA MAMMA/ Domani la giornata Azalee per la Ricerca sul tumore

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Si festeggia domani la festa di tutte le mamme. Pochi sanno che questa ricorrenza è stata introdotta in modo ufficiale nel maggio 1870 a opera di Julia Ward Howe, una attivista americana, pacifista e abolizionista della schiavitù che voleva festeggiare la mamma come simbolo della pace. La ricorrenza infatti originariamente era stata pensata come momento di riflessione contro le guerre, associando giustamente la madre come simbolo della vita. In realtà le origini della festa della madre si perdono nella notte dei tempi, un ricorrenza che ha sempre celebrato il culto della fertilità e della femminilità, normalmente situata nel momento dell'anno in cui finisce la stagione fredda e comincia quella calda, dunque primavera o tarda primavera, come simbolo di prosperità e fertilità. Tornando alla festa moderna, essa fu ufficializzata solo nel 1914 per iniziativa del presidente degli Stati Uniti Woodrow Wilson che con una deliibera del Congresso decise di festeggiarla la seconda domenica di maggio, come espressione nazionale di amore e gratitudine per le madri e speranza di pace. Quindi la festa si è diffusa un po' in tutto il mondo. E non si festeggia nella stessa data. In Israele ad esempio si festeggia in febbraio, mentre in Irlanda e ne l Regno Unito alla quarta domenica di quaresima. In Slovenia il 25 marzo, mentre in Polonia la si ricorda il 26 maggio. In Francia invece l'ultima domenica di maggio a meno che essa non coincida con la Pentecoste: in tal caso si sposta alla prima domenica di giugno. In Italia la festa della mamma si è invece celebrata per la prima volta la seconda domenica di maggio del 1957 per opera di un sacerdote, don Otello Migliosi, ad Assisi, precisamente nel borgo di Tordibetto di cui il prete era parroco. Maggio infatti è anche il mese della Madonna, per cui l'associazione è stata semplice e spontanea. da allora, almeno in Italia, le festa della mamma si celebra sempre la seconda domenica di maggio.



  PAG. SUCC. >