BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TRAFALGAR SQUARE/ Vietato salire sui leoni della piazza londinese

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Londra, basta turisti sui leoni di Nelson. Trafalgar Square potrebbe subire limitazioni per la gente perché danneggiano le celebri statue di bronzo

TRAFALGAR SQUARE - E' un problema annoso, quello del turismo poco rispettoso. Ne sappiamo qualcosa annoi italiani, Paese in cui in quasi ogni piazza c'è un terso dell'arte del passato come statue, monumenti, fontane. Il turismo moderno, però, un turismo di massa che inevitabilmente porta con sé tante persone più interessate a dire "io c'ero" che ad ammirare certi ricordi della storia dell'arte, a volt può diventare un problema. Sta succedendo adesso anche a Londra. Ad esempio in Trafalgar Square, celeberrima piazza della City dedicata alle gloriose imprese dell'ammiraglio Nelson. La battaglia di Trafalgar si svolse nel 1805, nel corso della quale la flotta inglese riuscì a battere quella di Francia e Spagna, evitando così la possibile invasione napoleonica del regno Unito. Nel 1843 in ricordo dell'evento venne impiantata la gigantesca colonna di Nelson, e il completamento della piazza così come la vediamo oggi risale a due anni dopo, il 1845. Ma i quattro leoni di bronzo furono installati solo nel 1865.  In precedenza, dove adesso c'è la piazza sin dai tempi del re Edoardo I si trovavano qui le stalle reali, vista la poca distanza dal palazzo reale. Si era pensato di intitolarla al re Guglielmo IV, ma fu l'architetto George Ledwell Taylor a imporsi perché fosse dedicata alla battaglia. La piazza ha assunto nel corso degli anni un aspetto così centrale per la vita di Londra che è qui che durante le vacanze di Natale viene posto un grande albero natalizio.



  PAG. SUCC. >