BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICERCA USA/ Il pianto dei bambini è il rumore in assoluto più insopportabile

Pubblicazione:

Un bambino che piange  Un bambino che piange

«PROGETTATI» PER DISTURBARE - Come sottolineano Sokol Chang e Clark nella ricerca, «i suoni dei bambini sono stati concepiti da un punto di vista acustico per evocare una risposta nell’ascoltatore. Ci si poteva quindi aspettare che fossero più fastidiosi di un discorso neutrale o del rumore di una macchina, oltre che ovviamente del silenzio. Forse il fatto di utilizzare un solo campione per ogni tipologia è stato una limitazione. Ma il volume del piagnucolio non era significativamente più forte in proporzione al numero di errori commessi per ciascun problema, rispetto a quanto avveniva mentre nelle cuffie era trasmesso un discorso neutrale. E questo indica il fatto che sembra esserci qualcosa di intensificato nella struttura acustica del piagnucolio dei bambini piccoli, che li rende effettivamente in grado di distrarre chi ascolta».

 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.