BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

HOTEL NELLO SPAZIO/ La nuova frontiere del turismo di lusso

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

Le realtà, aiutata dalla tecnica, viaggia oltre i confini e più veloce della fantasia; per i ragazzini di oggi, avvezzi fin dalla più tenera età a sapersi districare tra social network e applicazioni, computer e videogames, smartphone, tablet, e ogni sorta di congegno elettronico, la notizia farà un baffo. Per chi, invece, ha abbastanza anni da ricordare come è fatto un commodore 64, quando il commodore 64 era il non plus ultra tra i ritrovati della scienza tecnologica, fa, invece, un certo effetto. Parliamo dei viaggi nello spazio. Tanto improbabili da trovare spazio esclusivamente nella letteratura fantascientifica e tanto a portata di mano da farci credere di essere in un film. Non viaggi per astronauti, missioni scientifiche, e sbarchi sulla Luna. A quelli ci siamo abituati. Intendiamo viaggi di piacere; invece che le Seychelles, lo spazio.

L’ultimo progetto è russo. Non solo viaggi, ma addirittura un hotel extralusso al di fuori dell’atmosfera terrestre. Le aziende russe Orbital Technologies e Rocket and Space Corporation Energia hanno intenzione di realizzare una stazione spaziale che sia utilizzabile da studiosi ma, soprattutto, clienti milionari disposti a sborsare qualunque cifra pur di appagare i propri desideri. All’interno ci saranno cuochi “galattici”. In tutti i sensi. Oltre ad operare nello spazio, infatti, saranno scelti tra i migliori chef del mondo. Il resort potrebbe essere dotato di sette camere, svariati comfort e spazi comuni. Nessuno si sbilancia sulla data di realizzazione, né sui costi (che, immaginiamo, saranno molto alti). Pare, tuttavia, che potrebbe essere inaugurato nel 2016.



  PAG. SUCC. >