BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UK/ Piano diabolico di una famiglia per uccidere il nonno e incassare l’eredità

Pubblicazione:

Winchester, dove è avvenuto il tentato omicidio  Winchester, dove è avvenuto il tentato omicidio

Un piano familiare diabolico per uccidere il nonno di 89anni e mettere le mani anzitempo sulla sua eredità.

 

PESTATO COI MATTONI - Due sorelle di 14 e 15 anni di età hanno fatto delle prolungate ricerche su Internet con la loro madre di 48 anni, il fratello di 18 e la sua fidanzata di 16, per scoprire quale fosse «il modo più semplice per uccidere una persona anziana». La vicenda è avvenuta in un villaggio inglese vicino a Winchester, nella contea di Hants, e ora come scrive il Daily Mail è giunta di fronte a un tribunale inglese. La famiglia è accusata di avere congegnato una serie di piani e di avere portato a termine un attacco selvaggio ai danni dell’89enne, che soffre di demenza, utilizzando dei mattoni all’interno di sacchetti di plastica. E la giuria è venuta a sapere che si è trattato solo dell’ultimo di una lunga serie di tentativi per cercare di spaventare a morte il pensionato. In precedenza, avevano già lanciato dei mattoni contro la sua finestra a tarda notte, sperando di provocargli un infarto, e ostruito l’alimentazione a benzina della sua auto con lo scopo di farla esplodere. L’anziana vittima, la cui identità insieme a quella del resto della sua famiglia non può essere rivelata perché sono coinvolti dei minorenni, viveva insieme alla moglie di 87 anni e ha riportato 11 ferite alla testa e sul resto del corpo, ma è riuscita a sopravvivere al pestaggio.



  PAG. SUCC. >