BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ I segreti della casta della Camera svelati da un ex precario di Montecitorio

Pubblicazione:

Il blog di SpiderTruman  Il blog di SpiderTruman
<< Prima pagina

PALAZZO MARINI - Tutte da verificare, oltre che molto pesanti, le affermazioni di SpiderTruman nei confronti di Sergio Scarpellini. Lo definisce «noto palazzinaro romano», già di per sé un termine offensivo, e scrive che affitterebbe Palazzo Marini, situato in piazza San Silvestro, a due milioni di euro al mese. L’edificio, secondo quanto scrive il blogger, ospita uffici «sfigati» dei deputati «peones» senza incarichi di prestigio in partiti o commissioni, ed è sempre vuoto. Come aggiunge SpiderTruman, «Palazzo Marini è a 500 metri o poco meno da Montecitorio ma essendo che i peones sono a Roma solo dal martedì pomeriggio al giovedì per le votazioni, ed essendo il loro mestiere in quei giorni incentrato essenzialmente nel premere il pulsantino del voto al suono della campana, non possono permettersi il lusso di allontanarsi così tanto». Le presunte «rivelazioni» di SpiderTruman lasciano però parecchi dubbi. La sua abilità a gestire pagine su Facebook, blog e account su Twitter senza fare scoprire la sua identità non si addice affatto a un precario della Camera, ed è molto più adatta a un hacker. E nella Rete c’è anche chi si scaglia contro di lui, accusandolo di aver beneficiato dei privilegi della casta fino a quando è stato licenziato, trasformandosi così, ma solo per motivi di interesse, da complice ad accusatore.

 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.