BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RUBY DUE/ Tg La7: "Una marocchina denuncia Berlusconi di violenze sessuali"

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa
<< Prima pagina

Di cosa tratta la denuncia in questione? Accuse pesantissime: violenza sessuale. Lei si chiama Mouna Raji, 21 anni, di professione porno attrice con il nome d'arte di Aurora Barzatta. La sua accusa farebbe riferimento a fatti accaduti anni fa, precisamente nel 2008. La violenza sessuale sarebbe stata consumata addirittura in un periodo di due settimane. Oltre al quotidiano "Liberation Maroc" la notizia sarebbe riportata anche dal sito, sempre marocchino, "Maroc Actualités". Che cosa sarebbe dunque successo? Nel marzo del 2008 Berlusconi conosce la ragazza a una festa organizzata da un produttore di film pornografici. Neppure il nome del personaggio è riportato con certezza: Corrlozzo o Carrlozzo. A quel punto, secondo l'accusa, Berlusconi avrebbe letteralmente segregato la giovane per un periodo di due settimane e l'avrebbe sottoposto a ripetute violenze sessuali.  Due anni dopo il Premier avrebbe ripreso a vedere la giovane, ma all'inizio dello scandalo Ruby decide di liquidarla offrendole 100mila euro in cambio del suo silenzio e un lavoro nella casa di produzione di un altro imprenditore del porno con uno stipendio fisso di 15mila euro al mese. L'offerta avrebbe fatto arrabbiare la ragazza che per questo motivo avrebbe denunciato Berlusconi per violenze sessuali.




< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >