BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FERRAGOSTO/ Ecco il meteo per il vostro fine settimana

Pubblicazione:

Il meteo per Ferragosto (Fotolia)  Il meteo per Ferragosto (Fotolia)

IL METEO PER IL FINE SETTIMANA DI FERRAGOSTO - Tutto pronto per il giorno più importante dell’estate, fatto di feste in spiaggia, grigliate e bagni a mezzanotte. Ferragosto è alle porte e la maggior parte degli italiani si sono messi in viaggio verso i principali lidi balneari in cerca di relax e aria pulita. L’unica preoccupazione, come ogni anno, resta il meteo: in molti, a causa della crisi e di tempi non proprio facili, hanno scelto di partire solo per il week-end, per poi tornare a lavoro all’inizio della prossima settimana. Piogge e nuvole rovinerebbero quindi i piani e l’umore di tanti italiani che sognano da mesi di sdraiarsi su un lettino e riposarsi con in sottofondo il suono delle onde che si infrangono sul bagnasciuga. Oltre la scaramanzia, cornetti portafortuna e preghiere, in questo ferragosto vedremo principalmente sole, come conferma il Tenente Colonnello Guido Guidi dell’aeronautica Militare: «Sostanzialmente il tempo sarà buono più o meno su tutte le nostre regioni, con temperature abbastanza alte in linea con le medie del periodo, senza scostamenti particolari né in positivo né in negativo». Quindi fino  a sabato tutta la Penisola potrà godere di condizioni di tempo stabile e soleggiato, con un caldo che resterà comunque nella norma grazie all’arrivo di masse d’aria oceaniche. Mentre al Centro-Sud la situazione sembra sfiorare la perfezione, al Nord la pressione potrebbe già cedere domenica. Il 14 infatti potremo vedere delle nubi abbastanza minacciose sulla cerchia alpina, che potranno portare alcune precipitazioni, e delle velature sulle Tirreniche e sull’Appennino: «Passerà qualche nube,- continua a spiegarci il Tenente Colonnello Guido Guidi -  in particolare sulle zone alpine, nel settore centro-orientale e, nella seconda parte della giornata di Ferragosto anche sull’area appenninica.

 



  PAG. SUCC. >