BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GERUSALEMME/ Ragazzo trova assegno da 100mila dollari nel Muro del Pianto

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il Muro del Pianto  Il Muro del Pianto

Un visitatore di Gerusalemme ha inserito un assegno da 100mila dollari (circa 70mila euro) intestato al «Sacro Muro del Pianto» tra le sue crepe.

 

L’ASSEGNO NEL MURO - L’assegno è stato trovato la scorsa settimana da un 22enne che ha l’abitudine di recarsi al Muro del Pianto di Gerusalemme a notte fonda per cercare tra le note lasciate dai visitatori che desiderano che le loro preghiere siano esaudite. Un amico del giovane ha raccontato al giornale israeliano Hayom che non è la prima volta che il 22enne ha trovato del denaro tra le crepe del Muro. L’idea di cercare tra le note gli è venuta dopo che un biglietto lasciato da Barack Obama, quando non era ancora presidente degli Stati Uniti, è stato scoperto e reso pubblico nel luglio 2008 dal quotidiano israeliano Maariv. Una vicenda che aveva fatto molto discutere, e che era stata definita un "sacrilegio". Il giornale Israel Hayom ha aggiunto che l’uomo, il quale non è stato identificato, si è nascosto per la paura di dover restituire l’assegno, che come gli ha spiegato un avvocato è rimborsabile. E secondo quanto dichiarato all’amico, conta di incassare la somma di denaro.



  PAG. SUCC. >