BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

APPLE/ Si cercano esperti nel coprire i segreti della casa di Cupertino

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

SEGRETI INDUSTRIALI -  Si cercano collaboratori. La Apple assume e in questi tempi di mancanza di lavoro è sempre una buona notizia. Ma di che lavoro si tratta? Un lavoro tosto, per cui i candidati si contano sulle dita di una mano. Infatti verrà data precedenza a chi ha avuto esperienze di lavoro con aziende come.. l'FBI. Apple sta infatti cercando manager di "new product security", direttori di sicurezza per i nuovi prodotti. Tra le specifiche richieste,  sede centrale di lavoro a Cupertino, disponibilità a viaggiare almeno per il 30% del tempo  sia in USA che all’estero. Necessaria la laurea e la specializzazione in segreti industriali e tecniche di sicurezza aziendale. Lavoreranno insieme a un gruppo di persone che potrebbero andare bene anche per una fabbrica di armi nucleari, tra ex dipendenti dei servizi di sicurezza e avvocati cattivissimi. Ma il fine giustifica i mezzi: lo spionaggio industriale è un danno enorme per qualunque azienda, e Apple non può permetterselo. La Apple, già adesso, scatena i suoi avvocati a chiedere informazioni su dove abbiano ottenute le loro notizie tutti quei siti che pubblicano qualcosa sui nuovi prodotti ancora non in commercio.Secondo un rappresentante della Electronic Freedom Foundation, non si è mai vista una azienda di tecnologia così sensibile e che si oppone in modo così categorico alla pubblicazione di notizie su prodotti non ancora nei negozi. E' il caso del nuovo iPhone 5: sebbene sia stato ampiamente provato che il prodotto è già in produzione in diverse fabbriche e che sarà messo in commercio a ottobre, Apple ancora nega che verrà mai messo in vendita un iPhone 5.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >