BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUGURI BEFANA 2012/ Sms e cartoline spiritose, da Facebook e siti web

Pubblicazione:

Epifania 2012  Epifania 2012

Auguri Befana 2012: "Con la riforma di Mario Monti, la Befana 2012 è sotto i ponti, dalla casa l'han sfrattata perchè è stata pignorata. Per i tetti ora si aggira sola, triste, senza una... lira. Non è più motorizzata, la benzina è rincarata. Oramai anche la pensione rimarrà un'illusione! Ma dei bimbi basta il sorriso per sentirsi in Paradiso! Buona Befana". Questo uno dei tantissimi messaggi di auguri per l’Epifania 2012 che sta rimbalzando di bacheca in bacheca sul più popolare dei social network, dove a pochissimi ore dalla notte in cui la vecchina a bordo della scopa depositerà dolcetti e regalini nelle calze di tanti bimbi, circolano messaggi di auguri. E nel caso dell’Epifania, sono le donne le destinatarie degli auguri, che sono di svariati “toni”, ma tutti sostanzialmente ironici e spiritosi. C’è chi propone collette perché a causa della benzina, non sarà facile acquistare il carburante della scopa, ahimè la manovra Monti non ha risparmiato davvero nessuno, e c’è chi posta sulle bacheche di amiche un memo con il luogo del ritrovo per stanotte e poi l’orario della partenza a bordo del magico mezzo. C’è qualche donna fortunata che viene taggata in foto di sexy befane che non solo i bimbi vorrebbero incontrare… e chi ironizza sull’età delle amiche di Facebook inglobandole in tag “befaneschi”. Il tutto sta avvenendo con molta ironia e autoironia da parte del gentil sesso, ma evitate di inviare auguri per la befana a parenti o conoscente o colleghe che sono permalose. L’occasione deve essere divertenti, se crea imbarazzo o disappunto, evitate. Già non si risparmieranno gli uomini nel prodigarsi ad augurare “buon lavoro” o “buona notte” a questa o a quella “befana”, almeno le donne non inviino auguro se sono a conoscenza del fatto che il gesto possa in qualche modo infastidire. Il bon ton vieterebbe di inviare cartoline o messaggi augurali al gentil sesso in suddetta occasione, ma il tutto avviene con simpatia, allora è permesso. L’importante è che domani, auguri o meno, tutti si godano l’ultimo giorno delle Feste (quest’anno gli italiani sono fortunati, potendo prolungare le vacanze anche al weekend), perché “l’epifania… tutte le feste porta via…”. Un ultimo consiglio: domani, oltre ad aprire le vostre calze, non dimenticate di mettere i Re Magi nel vostro Presepio perché oltre alla Befana, domani, giorni dell’Epifania si ricorda l’arrivo dei tre re dall’Oriente (Melchiorre, Gaspare e Baldassarre), guidati dalla stella cometa, al cospetto di Gesù Bambino con oro, incenso e mirra. Continua alla pagina seguente.  



  PAG. SUCC. >