BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICETTE BEFANA 2012/ Dolce per l’Epifania e tartine di crema al salmone

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Epifania 2012  Epifania 2012

Ricette Befana 2012. La befana è arrivata nelle vostre case e ha lasciato dolcetti o carbone? Potrebbe ancora giungere nelle vostre tavole per il pranzo o per la cena, in modo da poter festeggiare l'Epifania 2012, che chiude le feste Natalizie, con piatti prelibati e gustosi. Di seguito vi proponiamo alcune ricette che potreste attuare per il pranzo o la cena di oggi. Curiosando sul web, ne abbiamo tovate due sul sito http://www.sdamy.com che potrebbero essere il dolce e l'antipasto giusto per oggi e forse potrebbero anche darvi occasione di utilizzare alcuni ingrdienti che ancora sono nel vostro frigorifero, magari avanzo del cenone di San Silvestro o del pranzo di Capodanno 2012. La prima è un antipasto molto semplice, alla portata di tutti. Tartine di crema al salmone, ingredienti: 8 fette di pancarré o se preferite il pane morbido dei tramezzini , 200 grammi di salmone affumicato, 200 grammi di formaggio caprino, 200 grammi di pomodorini ciliegia * 1 rametto di prezzemolo, 2 cucchiai di panna liquida. Preparazione: togliere la crosta dal pancarré (dal pane dei tramezzini non è necessario, e tagliare ogni fetta a metà, formando due triangoli. In un frullatore mettere il salmone, il formaggio caprino, due pomodorini lavati e sbucciati, il sale e la panna. Frullare tutto a bassa velocità per due minuti, fino ad ottenere una crema, ben amalgamata. Distribuire la crema sul pancarrè e decorare ogni fetta con un quarto di pomodorino ed un ciuffetto di prezzemolo. La seconda ricetta è un dolce tipico dell'Epifania. La preparazione è piuttosto elaborata, ma è alla portata di tutti. Potrebbe essere l'occasione per cucinare insieme in famiglia, magari durante il pomeriggio, per poi presentare a parenti e amici un ghiotto dolce. Dolce dell’Epifania, ingredienti: per 4 persone: 50 gr di lievito di birra, 50 gr di latte, 220 gr di burro, 6 cucchiai di zucchero vanigliato, 12 tuorli, 600 gr di farina e marmellata (gusto a piacere) Preparazione: sciogliere il lievito nel latte tiepido e in 300 gr di farina. Mentre il fermento lievita, lavorare in una ciotola il burro finchè è spumoso, aggiungere lo zucchero vanigliato e i tuorli uno per volta. Mescolare finchè si ottiene un composto omogeneo; versare su tutto la farina restante e lavorare l'impasto fino a che sarà gonfio. Infine, ungere e infarinare accuratamente tre tortiere di diametri differenti riempiendole solo per metà. Fate lievitare il composto e cuocerlo a forno caldo per 15 minuti. Una volta che le tre torte si saranno raffreddate, disporre quella col diametro più largo su un piatto di portata, spalmare con la marmellata e sovrapporre gli altri due strati procedendo nello stesso modo. Glassare il tutto con una glassa al limone (per la glassa: spremete un limone e fatevi macerare per 20 minuti circa la buccia accuratamente lavata. Mettere 250 gr di zucchero a velo in una casseruola bagnando con 5 cucchiai di acqua fredda e mescolando con un cucchiaio di legno fino a che lo zucchero non sarà completamente sciolto e il composto sia morbido. Quindi aggiungere la spremuta di limone filtrata. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >