BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PINTEREST/ Il nuovo social bookmarking per condividere idee e interessi

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

ARRIVA IL FENOMENO PINTEREST: ECCO COS'E' - E’ in arrivo il fenomeno Pinterest: ma che cos’è? Si tratta essenzialmente di una bacheca virtuale, dove gli utenti raccolgono video e immagini organizzati in piccole fotografie rettangolari, i cosiddetti “pin”, per l’appunto. Pinterest è da molti considerato un social network, al pari di Facebook o Twitter, ma non è proprio così. Su Pinterest si possono organizzare e pianificare viaggi, matrimoni, condividere le ricette preferite e dare e ricevere consigli su come arredare la propria abitazione. Si condividono quindi immagini e video riguardo un argomento che si vuole affrontare e, andando anche a sbirciare i contenuti pubblicati sulle bacheche degli altri utenti, si possono trovare diverse ispirazioni e idee interessanti da chi ha deciso di condividere uno stesso interesse. Al contrario di Twitter o Facebook, l’iscrizione su Pinterest non è aperta, ma prima di potersi registrare bisogna richiedere un particolare invito. Come Twitter, però, ogni elemento condiviso, il cosiddetto “pin”, può essere “ri-pinnato” (ufficialmente "Re-Pinned") dagli altri utenti presenti. Si può accedere a Pinterest anche da Facebook, dove la sua pagina ufficiale ha già circa 12 milioni di utenti mensili. Da sottolineare che il 97% dei fan sono di sesso femminile, il che ha spinto riviste, settimanali e case di moda a beneficiare di questo nuovo social network, o meglio social bookmarking, sfruttandolo come vera e propria vetrina virtuale per mettere in mostra i propri prodotti. Pinterest nasce circa due anni fa grazie a un ex dipendente 29 enne di Google, Ben Silbermann, che lo fonda grazie a un investimento iniziale di circa mezzo milione di dollari. L’ascesa della nuova piattaforma è impressionante, superando nel 2011 in percentuale anche quella di Facebook. La bacheca di Pinterest è navigabile e aperta a tutti, e i contenuti presenti riguardano i più diversi argomenti: secondo una rilevazione di RJMetrics, però, la categoria più rappresentata è quella riguardante le abitazioni, seguita da quella dell’artigianato e da quella della moda. 



  PAG. SUCC. >