BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FESTA DELLA DONNA 2012/ L’8 marzo tra mimose, regali e musei gratis

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

FESTA DELLA DONNA 2012 – E anche quest’anno è arrivato l’8 marzo, data ricordata per la Festa della donna, o meglio, Giornata internazionale della donna, perché la ricorrenza è appunto non solo italiana: nel mondo occidentale viene ricordato il sacrificio delle centoventinove donne morte a seguito della protesta per le durissime condizioni di lavoro nella fabbrica tessile Cotton di New York. La giornata ha un forte valore simbolico ed è spunto per una riflessione sulla condizione femminile nella società nel mondo del lavoro e nella cultura contemporanea, ma tralasciando significati sociologici e affini, per molte esponenti del gentil sesso è il giorno per farsi festeggiare e soprattutto per trascorrere una serata di festa e allegria con sorelle, parenti, amiche, figlie, solo ed esclusivamente donne. Giornata gradita a esercenti di locali, ristoranti e simili perché da Nord a Sud Italia sono state organizzate serate ad hoc per la ricorrenza, ma è giornata in cui saranno presi d’assalto anche i fioristi perché è tradizione offrire a signore e signorine di ogni età la mimosa, il fiore caratteristico dell’odierna ricorrenza.  Abbiamo curiosato sul web alla ricerca del senso del dono di questo fiore giallo. In Italia l’idea di utilizzare la mimosa come fiore simbolo dell’8 marzo è iniziata nel 1946, a guerra ormai conclusa e quando tutte le donne del Paese erano dunque libere, su iniziativa di Teresa Mattei, Rita Montagnana e Teresa Noce. La scelta è ricaduta sulla mimosa e non su un altro fiore perché la mimosa fiorisce proprio nei primi giorni del mese di marzo.

Qualche donna forse riceverà regali in occasione della festa che la riguarda. Abbiamo curiosato sul web alla ricerca di qualche “trend” per l’anno 2012 e sembra che tra le idee regalo che circolano sia molto in auge la borsa (e quale donna non ama borse, scarpe e tutto il favoloso mondo degli accessori?). Tra le più richieste o comunque cercate le borse per la primavera. L’inverno dovrebbe essere concluso, quindi faranno il loro ritorno nell’armadio le bag pesanti, di pelle, impermeabili e magari anche scure e arriveranno quelle colorate, ariose, capienti e di materiali leggeri, ma robusti, consoni alla stagione dei primi weekend fuoriporta… Tra le più gettonate le “pandorine”: ampie, capienti, leggere e magari personalizzata con la frase che meglio si adatta alla personalità della destinataria del vostro regalo. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >