BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INGHILTERRA-ITALIA/ Europei 2012: le italiane tifano gli Azzurri, ma guardano Andy Carrol. E presto ci sarà Mario Gomez...

Pubblicazione:

Andy Carrol - numero 9 (Infophoto)  Andy Carrol - numero 9 (Infophoto)

INGHILTERRA-ITALIA – Europei 2012: tutte “pazze” per Andy Carrol e presto per Mario Gomez... – Ieri sera l'emozionante match Inghilterra-Italia ha portato gli Azzurri alla semifinale contro la Germania. Ma soprattutto ha trasformato le case degli italiane in bar Sport, o meglio in “panchine” della Nazionale. Tutti i maschi italiani dal divano avranno urlato preziosi consigli tattici a Balotelli, Pirlo e all' “armata” azzurra per cercare di realizzare il gol mai arrivato, ma le italiane? Tifavano gli azzurri, ma guardavano con ammirazione Andy Carrol attaccante dell'Inghilterra. E lo conferma Twitter, dove sono piovuti, nel corso della partita, tantissimi messaggi che inneggiavano molto all'avvenenza e poco al gesto tecnico dello “striker” inglese. Se portiere dell'Inghilterra, Hart ha colpito le tifose dell'Italia di Prandelli fin dai primi istanti del match, l'entrata in campo dell'attaccante del Liverpool è stata la vera rivelazione della partita e ha ridestato l'interesse del pubblico femminile durante un match che sembrava infinito. I twittatori del sesso forte, quando si sono accorti che le tifose della Nazionale si stavano concentrando sui muscoli di Carroll piuttosto che sul dominio dei calciatori italiani in campo a Kiev, hanno cercato di dare prova d'orgoglio tricolore e difendere gli uomini di Prandelli a suo di twittate del tipo “Pirlo sa giocare a calcio”, ma le risposte delle donne erano lapidarie ed eloquenti: Carroll è figo e va bene così”. Forse non va bene così, perchè alla fine ha vinto chi sapeva giocare a calcio e non solo chi era bello, ma è innegabile il fatto che Inghilterra-Italia sia stata davvero una “bella” partita. Forse a qualche signora che ieri sera è passata per caso al “bar sport”, in cui certo si sarà trasformato il proprio domicilio, potrebbe essere sfuggito Andy Carrol: ha fatto il suo ingresso in campo nel secondo tempo, pronto a dare manforte all'attacco della squadra di Sua Maestà, munito dei suoi muscolo perfetti, di un sorriso interessante e di una pettinatura simil Federico Balzaretti ma in versione mora. Ma scopriamo qualcosa in più su Andy Carrol. L'attaccante del Liverpool è nato il 6 gennaio 1989 a Gateshead, in Inghilterra e ha iniziato la sua carriera da calciatore professionista nel 2006 tra le fila del Newcastle united. Abbiamo sbirciato su un diffuso tabloid inglese, The Sun, alla ricerca delle ultimissime sulla nazionale britannica che torna sul suolo british: pare che siano di ritorno a testa alta; The Sun scrive che i calciatori inglesi hanno affrontato la partita con testa, cuore, controllo r orgoglio nazionale e soprattutto con la loro “arma segreta”, gel per i capelli da 2 sterline e 95. Ma non è servito a Carrol per cross vincenti, nonostante ne abbia fatto abbondante uso... Un'ultima notizia che forse non farà piacere alle estimatrici di Carroll: il nostro attaccante del Liverpool è fidanzato e convive con la sua girfriend Stacey Miller ed è anche papà di una bimba avuta da una precedente relazione. Ma è ora di voltare pagina, giovedì 28 giugno 2012 ci sarà la semifinale Italia-Germania, quindi cominciamo a scoprire dove potrebbero concentrarsi le attenzioni delle tifose italiane.  Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >