BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

San Faustino 2016/ il Santo "patrono" dei singles, l'ironia del web (oggi, 15 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

San Faustino e Giovita, rappresentazione a Brescia  San Faustino e Giovita, rappresentazione a Brescia

SAN FAUSTINO, IL SANTO “PATRONO” DEI SINGLES, L’IRONIA DEL WEB (OGGI, LUNEDÌ 15 FEBBRAIO 2016) – Nella giornata di ieri si è festeggiato San Valentino, la festa degli innamorati, con milioni di coppie che in tutta Italia si sono concesse una romantica giornata insieme sfruttando anche il fatto che quest’anno la ricorrenza sia caduta di domenica. Oggi, invece, si commemora San Faustino ed ossia il santo “patrono” dei singles. Una ricorrenza che non è passata inosservata sul web con tanti utenti che hanno provveduto a creare dei divertenti post e messaggi per scherzare sul proprio status di single. Tra i più ironici e divertenti c’è il tweet di una utente che si professa single di nome Caterina Baffoni, che ha scritto: “Spiderman single, Batman single, Superman single, io single. Cioè, voglio dire: noi supereroi siamo tutti #single. 8-) #SanFaustino”.

SAN FAUSTINO, IL SANTO "PATRONO" DEI SINGLES, LA LEGGENDA (OGGI, LUNEDI' 15 FEBBRAIO 2016) - Se non abbiamo avuto modo di scartare cioccolattini ed abbuffarci nella cena con il nostro partner, niente paura perché anche i singles possono avere la loro giornata di festa grazie a San Faustino. Meno celebre di San Valentino, San Faustino è la festa di tutti coloro che per una ragione o per l'altra è sprovvisto di dolce metà, sia perché non ha ancora trovato l'amore della vita, sia perché magari non lo cerca nemmeno. Ma perché proprio San Faustino, da dove nasce la festa in suo nome? Secondo la tradizione religiosa, San Faustino dava la possibilità alle giovani in cerca di marito di incontrare il loro promesso. Una leggenda narra infatti che Faustino fosse figlio di una ricca famiglia di origine pagana e per questo divenne presto cavaliere. Un giorno incontrò la fede e decise di farsi battzzare, promuovendo la parola del Signore grazie all'arte oratoria. I nobili tuttavia gli chiesero di fare un sacrificio agli dei e Faustino si rifiutò, sprovocando l'ira dell'Imperatore Adriano. Il regnante diede ordine alle sue guardie di farlo divorare dai leoni, ma le bestie feroci si fermarono al suo cospetto. L'Imperatore decise quindi di farlo bruciare vivo, ma le fiamme non avvolsero Faustino. Il Santo morì successivamente durante un trasferimento a Brescia, il 15 febbraio. çe guardie imperiali decisero alla fine di decapitarlo assieme al fratello Giovita. La festività è collegata ai singles più che altro per via del nome proprio del Santo che raffigura il "fastum", un augurio di buon anno in latino. I singles aspettano quindi questa sera per ricevere la fortuna di trovare la propria anima gemella. Il culto di San Faustino risale all'VIII secolo, divenendo Santo nel 1438. La proclamazione è avvenuta in seguito ad un fatto straordinario avvenuto durante i momenti cruciali di una forte battaglia in cui erano coinvolti i milanesi. Si dice che San Faustino e San Giovita apparvero al di sopra delle mura della città ed iniziarono a respingere i colpi di cannone per aiutare i milanesi.  



© Riproduzione Riservata.