BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSE/ Piazza Affari la migliore d’Europa. Ancora in rialzo Unicredit

Pubblicazione:

PiazzaAffari-esternogiorno_FN1.jpg

Piazza Affari è in netto rialzo a metà seduta, migliore piazza in Europa, trainata dal buon andamento dei titoli bancari e delle costruzioni. In attesa della decisione della Bce sui tassi di interesse i listini beneficiano dell'approvazione da parte del Senato statunitense del piano di salvataggio da 700 miliardi, già bocciato dalla Camera. Il Mibtel è in rialzo del 2,46%, l'S&P/Mib del 2,60% e l'All Stars dell'1,99%.
Sul listino principale brilla Impregilo, congelata al rialzo quando metteva a segno un +8,52%: con la conclusione della gara per la gestione del termovalorizzatore di Acerra si avvia a conclusione la vicenda campana. In spolvero anche Stm (+6,2%), gli editoriali con L'Espresso (+5,59%) e Seat Pg (+4,70%) e Parmalat (+4,83%).
Seduta di forti rialzi anche per i bancari, con Unicredit titolo migliore del settore (+5,68%): ieri al Tg1 l'ad Alessandro Profumo ha smentito le indiscrezioni sulle sue dimissioni, e ha insistito sul fatto che la banca è «estremamente solida e sana».
A seguire corrono Mediolanum (+4,90%), Mps (+4,69%), Mediobanca (+4,34%), Intesa Sanpaolo (+3,07%) e Bpm (+2,85%). In controtendenza Banco Popolare (-0,29%) e Generali (-0,13%).
Tra i migliori gli energetici, nonostante il prezzo del petrolio in calo: Tenaris guadagna il 5,12%, Eni il 2,57% e Saipem il 2,32%.
Fiat (+0,90%) ha invertito la rotta rispetto a un avvio negativo e viaggia sopra quota 9 euro per azione, lontano dai minimi di seduta.
In fondo al listino A2A (-0,60%), sono scattati i realizzi dopo che ieri il titolo ha registrato un deciso rialzo per la vittoria della gara per il termovalorizzatore di Acerra.
Sul completo brillano Cell Therapeutics, sospesa al rialzo, Aicon (+10,95%). Eurofly guadagna il 7,32% dopo il rientro agli scambi dopo una sospensione al ribasso.



© Riproduzione Riservata.