BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SOCIAL CARD/ Tutte le informazioni relative alla Carta Acquisti finanziata e distribuita dal governo

Presentata stamattina in conferenza stampa dai ministri Tremonti e Sacconi, la Social Card, per sostenere neo famiglie e anziani nelle spese quotidiane

italiacarrelloR375_22set08.jpg (Foto)

Questa mattina a Palazzo Chigi i ministri Tremonti (Economia e finanze) e Sacconi (Lavoro, salute e solidarietà sociale) insieme al sottosegretario alla Presidenza del consiglio, Paolo Bonaiuti hanno presentato, nel corso di una conferenza stampa, la oramai famosa “Carta acquisti” o “Social card”.


 

Beneficiari: il documento spetta di diritto ai cittadini ultrasessantacinquenni e alle famiglie che hanno dei figli di età non superiore ad anni 3 e che abbiano un reddito fino a 6.000 euro. Per i cittadini con più di 70 anni, la soglia di reddito dev'essere non superiore agli 8.000 euro.


 

Agevolazioni: introdotta con la manovra finanziaria (art.81 Decreto legge n. 112/2008 convertito dalla legge 133/2008) la Carta Acquisti ha l'obiettivo di sostenere le famiglie e i cittadini anziani nelle spese alimentari e per le spese domestiche di luce e gas. È una normalissima carta di pagamento elettronico, in tutto simile a quelle già ampiamente diffuse in Italia. A differenza di queste, però, le spese effettuate con la Carta Acquisti, verranno addebitate direttamente allo Stato e non al titolare. Gli acquisti si potranno effettuare in tutti i negozi abilitati. Con la Carta si potranno anche avere sconti nei negozi convenzionati che sostengono il programma "Carta Acquisti".

Ulteriori benefici e agevolazioni sono in corso di studio.


 

Valore: la Carta Acquisti vale 40 euro al mese. Per le domande fatte prima del 31 dicembre, la Carta sarà inizialmente caricata con 120 euro, relativi ai mesi di ottobre, novembre e dicembre 2008. Successivamente, nel corso del 2009, la Carta sarà caricata ogni 2 mesi con 80 euro, sulla base degli stanziamenti via via disponibili. Per avere la Carta acquisti occorre presentare una domanda.


 

Informazioni: a tutti i possibili beneficiari verrà inviata una lettera con la spiegazione su come ottenere la Carta. Per avere informazioni si può contattare il Numero Verde 800.666.888.

© Riproduzione Riservata.