BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANITÀ/ Perché è importante la valutazione?

Pubblicazione:venerdì 20 giugno 2008 - Ultimo aggiornamento:sabato 21 giugno 2008, 2.49

stetoscopio_FN1.jpg (Foto)

Come ampiamente documentato dagli interventi e dalle interviste pubblicate in questi giorni da ilsussidiario.net, una delle questioni più importanti che riguardano la sanità è quella della valutazione.
La complessità dei moderni sistemi sanitari, la molteplicità di attori che concorrono alla loro organizzazione e la particolarità del bene che tutelano, la salute, sono tutti elementi che rendono la valutazione in ambito sanitario assolutamente necessaria.
Sinteticamente si può dire che la valutazione in sanità riguarda la struttura, i processi e i risultati: per struttura si intende l’ambiente in cui le prestazioni vengono erogate (le strutture sanitarie), le risorse disponibili e l’organizzazione del sistema, i processi sono invece inerenti alle modalità con cui le prestazioni vengono fornite, alla loro appropriatezza e tempestività, alle procedure che regolano queste attività, alla relazione medico-paziente e alla modalità di utilizzo delle risorse, mentre i risultati (l’outcome) riguardano specificatamente gli esiti effettivamente raggiunti in termine di miglioramento della salute della popolazione.
La valutazione può essere effettuata da soggetti istituzionali, professionali o indipendenti: i primi sono tesi a verificare che l’assistenza sia erogata in modo conforme alle indicazioni presenti nei documenti di programmazione sanitaria (nazionale e regionale), i secondi sono focalizzati ad appurare che la pratica clinica sia coerente con l’evidenza scientifica, mentre i terzi possono accertano che le strutture, i processi e i risultati siano conformi a standard e indicatori preventivamente identificati. La valutazione, quindi, è l’unica strada percorribile per monitorare il sistema sanitario e per individuarne i miglioramenti necessari, come testimonia chiaramente l’intervento di Luca Merlino, che permette di approfondire in modo esaustivo questi concetti, di inquadrarli nel contesto del nostro Paese e di individuarne le implicazioni più rilevanti.



© Riproduzione Riservata.