BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

PIL/ Italia terzultima in Europa, si allarga la forbice con la Spagna

Il Pil pro capite italiano supera solo Grecia e Portogallo. Si allunga il divario con la Spagna di sei punti. Ai primi posti Lussemburgo, Irlanda e Paesi Bassi

Euro_pil_FN1.jpg(Foto)

La “sfida” tra Italia e Spagna si sposta dai campi di calcio e arriva sul campo economico, con il medesimo risultato, purtroppo. Arrivano infatti i nuovi dati Eurostat sul Pil-procapite, espresso in termini di potere d'acquisto, che non solo confermano il sorpasso di Madrid su Roma, ma che mostrano come nel 2007 la forbice si sia allargata ancor di più. E come l'Italia, in questa classifica, sia al momento agli ultimi posti tra i Paesi della Vecchia Europa, sopra solo a Grecia e Portogallo.

I numeri dell'istituto europeo di statistica parlano chiaro: fatta 100 la media dell'intera Ue, lo scorso anno la Spagna ha chiuso con un Pil pro-capite a quota 107, contro quota 101 dell'Italia. Ben sei punti di differenza, dunque, contro i due del 2006, quando Madrid a quota 105 scavalcò Roma ferma a quota 103. Un “sorpasso” che fu annunciato in maniera trionfale dal premier spagnolo Luis Zapatero e che provocò l'ira del'ex premier italiano Romano Prodi, per il quale il Pil pro-capite degli spagnoli era sì cresciuto negli ultimi anni a ritmi più sostenuti, ma restando in termini assoluti più basso di quello italiano.
La ragione principale di questo gap crescente starebbe nella "crescita tumultuosa" che ha caratterizzato negli ultimi anni l'economia iberica, a fronte di "un incremento quasi nullo, o comunque molto ridotto" del Pil italiano. Ma - sottolineano sempre gli esperti comunitari - già nei prossimi mesi potrebbe verificarsi un'inversione di tendenza, a causa della crisi che nel Paese iberico sta colpendo soprattutto il settore delle costruzioni.
Secondo i dati di Eurostat il Lussemburgo si conferma come il Paese leader in Europa per Pil-pro capite, attestatosi nel 2007 a quota 276: a seguire ci sono l'Irlanda (146), i Paesi Bassi (131).
 
Ecco la top 13 di Eurostat
Lussemburgo    276
Irlanda                 146
Paesi Bassi        131
Austria                 128
Svezia                  126
Danimarca         123
Belgio                 118
Finlandia            116
Regno Unito      116
Germania           113
Francia               111
Spagna              107
Italia                   101
Ue-27                 100




 

© Riproduzione Riservata.