BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

TELECOM/ Rete e Mediaset, i nuovi punti scomodi per Bernabé

Telecom_Torre_StopR375.jpg(Foto)

Secondo la Repubblica, scopo di tutto questo parlare sarebbe uno solo: Mediaset vorrebbe entrare come azionista di peso nella società che riceverebbe la rete una volta scorporata da Telecom. Immediate sono arrivate le smentite degli interessati, ma non sono bastate a raffreddare i rumor.

 

I quali, anzi, sono aumentati perché si intrecciano in maniera sempre più fitta con quelli che riguardano il vertice della società. Come si sa, una parte degli azionisti vorrebbe esonerare l’attuale amministratore delegato e sostituirlo con un manager più sensibile alle esigenze della politica.

 

La vicenda della rete ha fatto trovare a questa fazione degli alleati importanti, proprio nel cosiddetto palazzo sempre pronto a mobilitarsi quando ci sono di mezzo delle poltrone che contano e possono essere assegnate ad amici. Quindi oggi il dibattito su Telecom è concentrato sulle manovre di potere per sostituire i vertici. Le scelte strategiche che l’azienda dovrebbe fare, in fondo interessano meno. Se ne parlerà dopo.

© Riproduzione Riservata.