BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TELECOM/ Bernabé la spunta su Geronzi. A quando il prossimo round?

Pubblicazione:lunedì 9 novembre 2009

telecom_bernabeR375_24set08.jpg (Foto)

Alcuni pensavano che questo tema avrebbe potuto rappresentare il casus belli per mettere in minoranza Bernabé e smentirne la strategia. Invece la sua linea è passata tranquillamente, la battaglia non c’è stata. Così come non c’è stata sul secondo punto all’ordine del giorno, forse ancora più delicato, perché riguardava la ridefinizione del vertice.

 

In particolare è uscito Stefano Pileri, capo della rete, e il suo posto è stato preso da Oscar Cicchetti. Pileri, da 25 anni nel gruppo telefonico, era notoriamente fra i più convinti sostenitori della necessità di scorporare la rete di Telecom, posizione appoggiata da molte forze politiche e da una consistente parte degli azionisti, fra i quali proprio Mediobanca. Soluzione che invece Bernabé da sempre esclude.

 

Nell’intervista rilasciata al Sole24Ore il giorno dopo il consiglio, a una domanda sull’ipotesi dello scorporo della rete, ha risposto con un secco: “Non esiste”. L’uscita di Pileri dimostra che anche su questo punto l’ha spuntata. Non bisogna però pensare che gli avversari abbiano capitolato. È solo un cessate il fuoco, in attesa di riaprilo da posizioni più favorevoli e consolidate.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.