BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA/ Indicazioni e analisi tecnica dei mercati al 14 dicembre 2009

Orso_Toro_ManagerR375.jpg(Foto)

Il settore energetico che stiamo seguendo attraverso l’ETF XLE vive una situazione di indebolimento molto accentuato, come ci mostra il grafico, con i primi obiettivi di prezzo già raggiunti al ribasso, con possibilità di estensione dello SHORT su breakout area 54 e prossimo obiettivo in area 52, che corrisponde con l’obiettivo del primo triangolo simmetrico che avevamo evidenziato.

 

 

Tra i titoli italiani analizziamo la situazione grafica di FIAT: il trend rialzista partito a marzo sta evidenziando una fase di sospensione dei prezzi(formazione bandiera), ed il testare la trendline rialzista ci fanno osservare con attenzione i prossimi giorni come i prezzi reagiranno ad eventuali dati sulla chiusura d’anno per il gruppo.

Su breakout area 10,50 primo obiettivo long 11,60, su breakout area 9,00 primo obiettivo short 8,00/7,60.

 

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL SIMBOLO >> QUI SOTTO


COMMENTI
14/12/2009 - CO2 (Stefano Casati)

Veramente interessante il riferimento alla nascita di nuovi mercati, quello sul CO2, destinato quasi sicuramente a sviluppi "stellari" nei prossimi anni ... L'unica domanda non è SE questi mercati decolleranno, ma QUANDO ... Speriamo che nel corso dei futuri vertici (a partire dal prossimo già programmato di Città del Messico) si assista a una maggiore dimostrazione di coraggio da parte di USA e BRIC, paesi che possono essere il volano definitivo per una consacrazione definitiva della CO2 come una "commodity" matura, su cui impostare strategie industriali e di trading di ampio respiro ... C'è solo da incrociare le dita affinchè tutto ciò avvenga al più presto (per il PIANETA, e, perchè no, anche un po' per il nostro portafoglio ...). Perchè negarci la possibilità di guadagnare perseguendo anche (una volta tanto) il "bene comune"? Auguriamoci che, in questo caso, la "mano invisibile" di Smith torni a "guidarci" un po' ...

 
14/12/2009 - Copenaghen... (Gianni Grandi)

Effettivamente mettere d'accordo 192 Paesi e quindi 192 Governi sarà praticamente impossibile, certo, molto dipenderà dalle decisioni degli USA, dell'Unione Europea e della Cina, a ruota i Paesi Emergenti.

 
14/12/2009 - rally di fine anno (ciccio boni)

Salve, secondo voi è possibile che ci sia anche quest'anno il famoso rally che caratterizza i mercati ogni fine d'anno,oppure il rimbalzo di questi mesi esclude questa possibilità? Bene l'articolo, seguiamo FIAT.. grazie