BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSA/ Osservare il sentiment degli investitori con l’aiuto dell’indice VIX e della volatilità implicita

Pubblicazione:

Borsa_TradersR375_22sett08.jpg

Nell’articolo pubblicato da ilsussidiario.net venerdì 11 dicembre 2009, abbiamo parlato di come un operatore che segua il mercato delle opzioni possa capire l’andamento futuro delle quotazioni di un titolo azionario a seconda del livello di volatilità implicita.

 

Ci eravamo lasciati promettendo di parlare in quest’occasione dell’indice VIX (Volatility Index) che a Chicago hanno pensato bene di quotare (vedi www.cboe.com). Ebbene sì, da diversi anni è possibile trarre profitto o coprire il rischio di un portafoglio azionario comprando o vendendo volatilità. Ad alcuni questa può sembrare un’ottima opportunità, per altri può essere una banalità, eppure la quotazione dell’indice VIX, dei futures e delle opzioni che ne seguono l’andamento possono dare notevoli informazioni a chi segue le quotazioni dei corsi di borsa e si interessi della loro evoluzione dei prezzi.

 

Infatti, osservando il grafico dell’indice più seguito e liquido del mondo, lo Standard and Poor’s 500, e confrontandolo con il grafico dell’indice della volatilità, ovvero il VIX notiamo che:

 

 

CONTINUA LA LETTURA DELL'ARTICOLO, CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >


COMMENTI
18/12/2009 - Continuate con queste info e feedback (ivan ivano)

Credo che il discorso riguardante la voltailità sia molto complesso, al tempo stesso credo sia il fattore fondamentale per chi opera nelle opzioni.Continuate con queste info e feedback che mi aiutano tantissimo.Grazie.

 
18/12/2009 - Ottimo aiuto (Gianni Grandi)

Del VIX ne avevo già sentito parlare, però soltanto come indice, non sapevo che fossero quotati anche i futures e le opzioni. Ho visitato il sito del Chicago Board of Exchange consigliato nell'articolo (cboe.com), approfitterò della disponibilità dell'autore per chiedere delucidazioni via e-mail! Grazie.. (Mi ero perso l'articolo di venerdì scorso, ne ho approfittato per rileggerlo, davvero interessante l'aspetto della volatilità implicita)

 
18/12/2009 - INDICAZIONI UTILI (ciccio boni)

Mi sembra molto interessante verificare come si possa seguire la volatilità da uno strumento costruito proprio su quello. Molte volte uno non sa capire a che punto siamo di un trend, se un crollo è terminato,etc. Buona indicazione grazie