BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSA/ Indicazioni e analisi tecnica dei mercati al 28 dicembre 2009

Pubblicazione:

Orso_Toro_ManagerR375.jpg

L’indice Standard and Poor’s 500 si appresta a chiudere l’anno con una performance positiva del 25%. La volatilità si è notevolmente ridotta rispetto ai turbolenti mesi che hanno caratterizzato l’autunno di un anno fa, l’indice VIX è infatti sceso sotto i 20 punti, nel periodo citato poc’anzi era arrivato addirittura a 96.

 

Ritornando a parlare dell’indice delle cinquecento maggiori aziende USA, possiamo osservare che ben 8 mesi su 12 quest’anno sono stati chiusi positivamente: aprile è stato il mese che ha fatto registrare la migliore performance e ha dato forza al mega-rimbalzo che è in corso da metà marzo, dopo che l’indice aveva toccato i minimi a 666.75 punti.

 

Per quanto riguarda il fronte valutario, evidenziamo un piccolo apprezzamento dell’euro che è stato più forte rispetto alla chiusura dell’anno scorso contro il dollaro, ma il recupero del biglietto verde nelle ultime settimane ha vanificato gran parte del rally della moneta unica europea dei mesi precedenti.

 

Osserviamo anche la performance dell’oro: è interessante evidenziare che anch’esso è aumentato di prezzo del 25%: proprio come l’indice S&P500! L’unica differenza è che il rally è partito con un leggero ritardo rispetto all’indice e, segno di maggiore forza, nel 2008 è rimasto abbastanza stabile, non ha subito nessun crollo di valore.

 

Rimanendo sul fronte commodity, lasciamo spazio anche al petrolio: è stato protagonista di un forte apprezzamento dopo il minimo toccato a 33 dollari e mezzo a febbraio, da più di due mesi rimane stabile appena sotto gli 80 dollari.

 

Dopo aver visto brevemente cosa è successo in questo 2009 nei mercati finanziari, andiamo ad approfondire la situazione dell’ultimo periodo.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
28/12/2009 - Correlazioni (Gianni Grandi)

Sempre interessante seguire le correlazioni tra gli indici di borsa, le valute e le materie prime. Spunti operativi possono essere dati proprio da queste indicazioni che, unite all'analisi tecnica, aiutano sicuramente chi deve prendere scelte operative. Grazie e buon 2010!

 
28/12/2009 - è Natale (ciccio boni)

Salve a tutti, probabilmente è vero che il rally che tutti si aspettavano è arrivato.....magari senza motivi apparenti. questa è la dimostrazione di quanto incida la psicologia sui mercati. grazie