BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

ALITALIA/ Fantozzi: stop ai ritardi nel pagamento della Cassa integrazione

Il Commissario straordinario della ex compagnia di bandiera ha spiegato a che punto sono i pagamenti della Cigs

Alitalia_logo2R375_14gen09.jpg(Foto)

Non ci dovrebbero essere più ritardi nell'erogazione della cassa integrazione ai dipendenti di Alitalia. Lo rende noto il Commissario straordinario della società, Augusto Fantozzi, spiegando che «dal mese di febbraio la procedura entra a regime e quindi i file relativi alla Cigs saranno trasmessi entro la fine del mese successivo, per essere accreditati dopo ulteriori 10 giorni».

Fantozzi ha incontrato questa mattina le organizzazioni sindacali e le associazioni professionali delle aziende del Gruppo Alitalia in amministrazione straordinaria proprio per puntualizzare e rendere note informazioni relative alla Cigs.

Per quanto riguarda il pregresso, ad oggi «è stato completamente effettuato il mese di ottobre 2008; il mese di novembre è stato effettuato per il personale di terra, mentre per il personale di volo è in corso la procedura e gli accrediti relativi cominceranno ad arrivare dal 25 febbraio. Per dicembre 2008, mensilità particolarmente rilevante a causa della Cigs a zero ore - prosegue la nota - gli accrediti sono previsti dal 23 febbraio per il personale di terra e dal 28 febbraio per il personale di volo. Per il mese di gennaio 2009 i files saranno trasmessi entro il 23 febbraio e di conseguenza saranno accreditate le somme dal 5 marzo».

Infine, «in merito ai dipendenti che non hanno ancora inviato la modulistica necessaria alla liquidazione delle integrazioni, il Commissario straordinario ha detto che agli interessati sarà inviato un sollecito attraverso un sito internet dedicato (o per posta), e a tal fine ha invitato alla massima collaborazione le organizzazioni sindacali e le associazioni professionali del Gruppo Alitalia, in modo da evitare ulteriori disagi al personale in Cigs».

© Riproduzione Riservata.