BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AGENZIA DELLE ENTRATE/ Tutte le scadenze per i versamenti, conto alla rovescia per UNICO e ICI

Conto alla rovescia per i versamenti di Unico e dell'Ici, abolito per le prime case ma ancora in vigore per seconde abitazioni, negozi e uffici

Conto alla rovescia per i versamenti di Unico e dell'Ici, abolito per le prime case ma ancora in vigore per seconde abitazioni, negozi e uffici. Martedi' 16 scadono i termini entro i quali i contribuenti si dovranno presentare alla cassa per pagare. È questo il primo di una lunga serie di appuntamenti fiscali concentrati nel mese di giugno che dovrebbe invece vedere una proroga per gli studi di settore. Per commercianti e artigiani, infatti, considerato che solo da poco hanno avuto la modulistica a disposizione, la scadenza dovrebbe essere spostata al 6 luglio. Ecco un promemoria con le principali scadenze fiscali di questo mese.

 

LUNEDI' 15 GIUGNO  - 730. Entro questa data i Caf, i Centri di Assistenza Fiscale, debbono consegnare ai contribuenti che hanno fatto il 730 il Modello e il prospetto di liquidazione.

 

MARTEDI' 16 GIUGNO - UNICO. Scade il termine per il versamento, da parte dei contribuenti persone fisiche o societa', in unica soluzione o come prima rata delle imposte Irpef e Irap a titolo di saldo per il 2008 e di primo acconto per il 2009. La stessa data vale per il pagamento delle tasse sui redditi sottoposti a tassazione separata (con aliquota del 20%). - ICI. L'imposta comunale sugli immobili e' stata abolita per la casa di abitazione ma sopravvive su tutte le altre tipologie: seconde case, abitazioni date in locazione, uffici, negozi, etc. Entro il 16 giugno deve essere versato l'acconto Ici per il 2009. - IVA. Scade il termine per i versamenti Iva sia per i contribuenti che hanno scelto di pagare mensilmente, sia per coloro che hanno il pagamento rateale, sia per i cosiddetti contribuenti 'minimi'.

 

MERCOLEDI' 17 GIUGNO - RAVVEDIMENTO. E' l'ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati, o effettuati in misura insufficiente, entro il 18 maggio 2009 (si tratta del cosiddetto 'ravvedimento operoso').

 

MARTEDI' 30 GIUGNO  - BOLLO AUTO. Il pagamento della tassa automobilistica deve essere effettuato dai proprietari di autobus, rimorchi e motori fuori bordo con bollo in scadenza a maggio 2009.

 

AFFITTI. I titolari di contratti di locazione sono tenuti al versamento dell'imposta di registro sui contratti nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1-6-2009. - UNICO. E' l'ultimo giorno utile per l'invio della dichiarazione Unico per le persone fisiche non obbligate all'invio telematico. E' da ricordare che l'invio cartaceo della dichiarazione interessa un numero sempre minore di contribuenti. - RAVVEDIMENTO. Entro questa data e' possibile regolarizzare il versamento dell'Ici relativa all'anno 2008 non effettuato o effettuato in misura insufficiente.

 

RATA. Chi sceglie di pagare le tasse ratealmente, indicandolo nella dichiarazione Unico, e' tenuto entro questa data a versare la seconda rata delle imposte dovute, con una maggiorazione a titolo di interessi dello 0,23%.

 

BONUS FAMIGLIA. Coloro che ancora non hanno fatto domanda per l'una tantum destinata quest'anno ai redditi piu' bassi (dai 200 ai 1.000 euro a seconda del reddito e del numero dei componenti della famiglia) debbono entro questa data presentare la richiesta all'Agenzia delle Entrate. La scadenza vale per coloro che hanno scelto di prendere a riferimento la situazione familiare e reddituale del 2008.

© Riproduzione Riservata.