BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MORATORIA/ Intesa-Sanpaolo aderisce alla proposta Abi-Confindustria sul credito alle Pmi

Questa mattina Enrico Salza e Francesco Micheli hanno firmato l'adesione formale di Intesa-Sanpaolo all'accordo sulla moratoria dei debiti nei confronti delle piccole e medie imprese stipulato tra le associazioni imprenditoriali, l'Abi e il governo

Questa mattina Enrico Salza e Francesco Micheli hanno firmato l'adesione formale di Intesa-Sanpaolo all'accordo sulla moratoria dei debiti nei confronti delle piccole e medie imprese stipulato tra le associazioni imprenditoriali, l'Abi e il governo.

 

L'accordo si è reso necessario per fornire sostegno a tutte quelle piccole realtà produttive il cui futuro è messo in grave rischio dalla crisi economica.

 

E in una nota diffusa agli organi di stampa, Intesa-Sanpaolo ricorda come, già «dal 1° giugno ad oggi sono oltre 500 le imprese clienti di Intesa Sanpaolo che hanno già potuto usufruire del rinvio per un anno delle rate dei mutui».

 

«Con l'adesione formale all'intesa Abi-Governo - ha proseguito Francesco Micheli, direttore generale di Intesa Sanpaolo e responsabile della Banca dei Territori - confermiamo e rafforziamo l'impegno, gia' assunto, di Intesa Sanpaolo a sostenere concretamente le piccole e medie imprese, in questa fase francamente molto difficile per tutto il sistema».?

© Riproduzione Riservata.