BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BCE/ Nel 2009 Pil al -4,5%, inflazione allo 0,4% e disoccupazione al 9,7%

Queste in sintesi le previsioni del bollettino mensile della Banca Centrale Europea, che fa stime anche sul 2010 e il 2011

Secondo il bollettino mensile della Banca Centrale Europea, nel 2009 il Pil dell'eurozona segnerà un calo del 4,5% in termini reali, mentre il tasso di inflazione si attesterà allo 0,4%; la disoccupazione dovrebbe invece arrivare al 9,7%.

Nel 2010 si prevede una crescita del Prodotto interno lordo dello 0,3%, l’inflazione dovrebbe arrivare al +1,1% e la disoccupazione al 10,9%. Nel 2011, invece, i dati saranno rispettivamente dell’1,5%, del +1,6% e del 10,6%.

© Riproduzione Riservata.