BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

OPEL/ Il prestito del governo basterà fino a gennaio 2010

Finora nelle casse della società controllata da General Motors sono stati versati 1,05 miliardi di euro rispetto a agli 1,5 preventivati

Ogni decisione sul destino della casa automobilistica tedesca Opel sembra poter slittare ancora a lungo. Il ministro dell’Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg, ha infatti dichiarato che il prestito ponte concesso dal governo e dalle regioni che ospitano gli impianti basterà fino al gennaio del 2010.

Finora nelle casse della società controllata da General Motors sono stati versati 1,05 miliardi di euro rispetto a agli 1,5 preventivati.

© Riproduzione Riservata.