BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CRISI/ Obama: stiamo tornando alla normalità, ma servono più regole

«Wall Street non può tornare ad assumersi rischi senza pensare alle conseguenze e attendersi che la prossima volta i contribuenti americani saranno lì a frenare la loro caduta»

«Non possiamo permettere alla storia di ripetersi» e non «torneremo ai giorni delle azioni sconsiderate e degli eccessi incontrollati alla base della crisi, dove troppi erano motivati solo dall'appetito per i bonus. Wall Street non può tornare ad assumersi rischi senza pensare alle conseguenze e attendersi che la prossima volta i contribuenti americani saranno lì a frenare la loro caduta. È per questo che abbiamo bisogno di regole più forti». Questo uno dei passaggi importanti del discorso che il presidente americano Barack Obama ha tenuto nel cuore di Wall Street.

In ogni caso «stiamo iniziando a tornare alla normalità», ha spiegato Obama, che ha ricordato come serva una riforma del sistema finanziario mondiale, lanciando così uno dei temi del prossimo G20 di Pittsburgh.

© Riproduzione Riservata.