BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FIAT/ Marchionne: senza incentivi nel 2010 sarà un disastro

L'ad della Fiat Sergio Marchionne auspica che gli incentivi all'auto vengano rinnovati nel 2010 «altrimenti sarebbe disastroso»

L'ad della Fiat Sergio Marchionne auspica che gli incentivi all'auto vengano rinnovati nel 2010 «altrimenti sarebbe disastroso».

Parlando al Salone dell'Auto di Francoforte, Marchionne ha precisato che il piano per la Chrysler sarà presentato a novembre. «Arriveremo da soli a 6 milioni di unità. Tra noi e Chrysler ci arriviamo», ha aggiunto. Quanto alla ricerca di un nuovo partner dopo la vendita di Opel, Marchionne ha detto che si tratta di un dossier «completamente abbandonato».

© Riproduzione Riservata.