BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

OPEL/ Scoppia una lite tra Germania e Gran Bretagna

Tra Londra e Berlino rapporti tesi dopo la vendita di Opel a Magna. In gioco gli impianti e i posti di lavoro nei due paesi

Il ministro per le attività produttive della Gran Bretagna, Peter Mandelson, ha scritto al commissario europeo per la concorrenza Neelie Kroes per denunciare il fatto che con la vendita di Opel a Magna la Germania stia cercando di favorire gli impianti sul proprio territorio.

Immediata la replica del segretario di Stato tedesco all'Economia Peter Hintze: «Quello che stiamo facendo per Opel è un bene per tutta l'Europa, anche per la Gran Bretagna».

© Riproduzione Riservata.