BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA/ Petrolio e dollaro: due buone occasioni per il 2010

Petrolio_Barili_OroR375.jpg(Foto)

Il rally del prezzo del petrolio e il sell off sull’euro sta continuando e ci aspettiamo possa proseguire per tutto il primo trimestre dell’anno, ribadisce Laidi. Questa situazione si è già verificata nel giugno 2003, gennaio 2004 e aprile 2008. Per quanto riguarda il prezzo del petrolio, è stata superata area 82 dollari e ci aspettiamo di vederlo arrivare a 89.90 dollari nel mese di febbraio.

 

Tecnicamente, i rialzisti sull’euro non possono ignorare che i ribassi mensili maggiori del 4% hanno portato a un ribasso di almeno il 15% dalla creazione della valuta nel 1999. Il ribasso del mese di dicembre del 5% (il più forte dal gennaio 2008) rinforza la nostra previsione, ci aspettiamo che prima della fine del trimestre il cambio euro/dollaro arrivi a 1.37.

 

© Riproduzione Riservata.