BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

ISTAT/ Ad agosto boom della produzione industriale: +9,5%

operai_cingoloR400.jpg(Foto)

L’indice segna, nel confronto con agosto 2009, aumenti del +23% per i beni strumentali, del +15,1% per i beni intermedi e del +1% per i beni di consumo. Guardando ai settori di attività economica, gli incrementi più marcati si sono avuti nei settori dei Macchinari ed attrezzature (+35,3%), della Metallurgia e prodotti i metallo (+20,4%), delle Apparecchiature elettriche e non elettriche (+18,7%) e delle Attività estrattiva (+16,6%). L’unica variazione negativa riguarda il settore della Fornitura di energia (-3,5%).

Per quanto riguarda la produzione di autoveicoli, essa registra una diminuzione del 20,2% (-17,3% dato grezzo) rispetto allo stesso mese del 2009, mentre la variazione nei primi otto mesi dell’anno, rispetto al 2009, è stata del  +6,2% (+5,7% dato grezzo).

 

CLICCA QUI PER I DATI

COMPLETI ISTAT

 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
11/10/2010 - Alla grande!!! (Diego Perna)

Sono d'accordo, è bene ogni tanto gridare la crisi è finita, caspita, bbbooomm +9,5 ad agosto che di solito le fabbriche chiudono, pensa te se le ferie le avessimo prese a ottobre, un bel +25% non ce l'avrebbe tolto nessuno. Tra l'altro siamo riusciti ad incrementare la produzione riducendo l'energia del 3,5% senza contare cassa integrazione e disoccupazione crescente! Un dato veramente incoraggiante, domani mi vado a comprare il nuovo Suv quello lTv HD tre dimensioni con tutto il pacchetto calcio, formula1 grande fratello e perchè no, massaggiatrice full time a scomparsa sotto il sedile, per i lunghi intasamenti nel traffico, così per ingannare l'attesa. Cordiali saluti e auguri a tutti gli italiani che producono così, alla grandissima anche in tempi di crisi globale interstellare intergalattica. Però il codice...che seccatura,sbaglio sempre, ma a che serve se è lecito saperlo?