BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FIAT/ Marchionne: Senza l’Italia, la Fiat farebbe di più

Fiat_Catena_MontaggioR400.jpg (Foto)

A proposito della classifica, il manager si è detto convinto che «non possiamo ignorarla, qualcosa bisogna fare, perché non c'è nessuno straniero che investe qui».In particolare, riguardo all’ipotesi di accorciare le pause di lavoro, ha parlato di un progetto «disegnato per dare all'Italia la capacità di poter competere con i Paesi da cui siamo circondati. In cambio sono disposto a portare il salario dei dipendenti ai livelli dei Paesi che ci circondano». 

© Riproduzione Riservata.