BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ 1. I nuovi dati che mettono a rischio l’Irlanda (e l’Europa)

Pubblicazione:

Trader_Monitor_TantiR400.jpg

D’altronde, la Tier 2 floating-rate della banca al 2016 è crollata del 23% sull’euro, in calo dal massimo del 42,75% di maggio: in caso di default, le Tier 2 notes hanno ranking superiore al debito Tier 1. Quindi, se il governo irlandese fallirà nel ripagare le junior notes di Anglo Irish bank, gli investitori potrebbero chiedere in massa alla International Swaps and Derivatives Association di New York, che amministra il mercato dei cds, di dichiarare un evento di default che faccia scattare il pagamento della clausola.

 

Scatterà la clausola? Se sì, l’Irlanda è spacciata. Se no, per interventi esterni, la credibilità del mercato crollerà portando con sé pericolosissimi sell-off: nessuno si fiderà più di contratti di protezione che, di fatto, non proteggono pur costando molto cari. Certo, ci sarà la corsa alle obbligazioni, ma un evento di default a quanto porterebbe l’extra-yield sul Bund? Una cifra che nessun governo sarebbe in grado di rimborsare staccando cedole, visto che ogni asta si tradurrebbe in un’orgia di nuovo debito pubblico.

 

Come anticipato tempo fa, ottobre ci dirà la verità sulla crisi del debito sovrano in Europa. Siamo davvero a un bivio storico: il fatto che anche Giulio Tremonti se ne sia accorto certifica l’unicità del momento.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
07/10/2010 - clearing 2 (giorgio cordiero)

Obbligazioni senior: titoli di debito pubblici, o privati che , in caso di fallimento dell'emittente costituiscono credito chirografario. Obbligazioni junior(o subordinate) in caso di fallimento dell'emittente sono eventualmente rimborsate ao sottoscrittori solo DOPO aver sodisfatto i creditori di obbligazioni senior. A seconda del livello di tier le subordinate subiscono un ordine di rimborso inversamente proporzionale al loro livello (es le tier 3 verranno eventualmente rimborsate SOLO in seguito al rimborso di senior, junior tier 1 e junior tier2). Detto questo, caro Bottarelli, LA CINA ci sostiene,ma ci compera, quindi tutto quello che lei dice è una bella politica, ma nulla di concreto. Se legge l'intervento cinese in Grecia, magari evitiamo di fare fanta finanza.

 
07/10/2010 - clearing (pulizia e chiarimento) (giorgio cordiero)

Bottarelli carissimo, voglio aiutare a spiegare alcuni termini che lei usa altrimenti, secondo me, se non sei laureato in economia non ci capisci nulla. Definizione [modifica] Secondo gli accordi di Basilea, il patrimonio delle banche può essere distinto in due classi (tier): una classe principale (Tier 1) composta dal capitale azionario e riserve di bilancio provenienti da utili non distribuiti al netto delle imposte [1], e una classe supplementare composta da elementi aggiuntivi. Dalla componente principale vanno poi dedotti alcuni elementi come l'avviamento. Per evitare che il capitale Tier 1 venisse reso meno solido dall'uso di strumenti innovativi via via creati dalle banche, il Comitato di Basilea decise di limitarne l'inclusione nel Tier 1 al 15%[2]. Escludendo del tutto tali strumenti innovativi dal Tier 1 capital, si ottiene il cosiddetto Tangible Common Equity (Tce)Wikipedia