BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

MUTUI / L’allarme della Banca d’Italia: il 5% non riesce a pagarli

Italiani tra i più insolventi d’Europa insieme agli spagnoli secondo una ricerca basata sui dati Eurostat

Draghi_Bocca_StrettaR375.jpg(Foto)

La Banca d’Italia lancia l’allarme sui mutui. Il 5% di chi ne ha acceso uno in banca non riesce a pagarlo e finisce per essere insolvente.

Il dato arriva da uno studio su “L’incremento dell’uso di politiche di prezzo basate sul rischio per i mutui in Italia” condotto da Silvia Magri e Raffaella Pico della Banca d'Italia, utilizzando i dati dell'indagine Eu-Silc (Community Statistics on Income and Living Conditions) raccolti da Eurostat nel 2007, l’anno di avvio della crisi finanziaria che non è ancora terminata.

La percentuale italiana degli insolventi è tra le più alte d’Europa. Solo gli spagnoli sono ai nostri livelli. Il tasso degli “insolventi” rispetto al totale della popolazione (0,6%) è invece sostanzialmente in linea con quello degli altri Paesi. Questo è dovuto al fatto che solo il 13,1% delle famiglie italiane hanno acceso un mutuo sulla casa.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ALLARME DI BANCA D'ITALIA SUI MUTUI