BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FIAT/ Marchionne: il no agli incentivi è una scelta condivisa

Pubblicazione:mercoledì 10 febbraio 2010

Fiat_LingottoR375_23gen09.jpg (Foto)

FIAT - Dopo che il Ministro Scajola ha annunciato ieri che non gli incentivi auto non verranno rinnovati, sul tema è tornato l’ad di Fiat, Sergio Marchionne, che ha detto: “Quella sugli incentivi è' una scelta condivisa”. “Senza gli incentivi nel mercato italiano dell'auto saranno vendute 350 mila auto in meno rispetto all'anno scorso. Capiamo le ragioni per cui questa scelta è stata fatta. Accettiamo quello che ha detto il ministro, lavoriamo sul mercato, andiamo fuori dall'Italia, stiamo lavorando dappertutto. Nessun altro stabilimento italiano è in pericolo”.

 

VOTA IL SONDAGGIO: IL GOVERNO DEVE RINNOVARE GLI INCENTIVI AUTO?

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLE DICHIARAZIONI DI MARCHIONNE, AD DI FIAT, SUGLI INCENTIVI, CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >