BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

TELECOM/ A chi giova il cattivo matrimonio combinato con Telefonica?

Telecom_azioneR375_21ott08.jpg(Foto)

E’ frutto di quella cultura di matrice anglosassone, che ha attecchito perfettamente sul terreno spagnolo, e che vede nelle fusioni, acquisizioni e simili la parte migliore del capitalismo, quello che crea magicamente soldi dai soldi. Quello stesso capitalismo, vale la pena ricordarlo di sfuggita, che ha portato il mondo a un passo dal fallimento.

  

Ora la nobile decaduta Telecom Italia e la ruspante e rampante Telefonica, probabilmente, si metteranno insieme sotto il patrocinio di due governi che giocheranno agli europeisti, ma cercheranno di fare i reciproci interessi, con quello italiano impegnato a salvare almeno una foglia di fico, una pezza tricolore.


E’ sbagliato nutrire un po’ di pessimismo sulla vicenda? E’irrispettoso chiedere agli azionisti italiani di Telecom (Mediobanca, Intesa Sanpaolo, Generali) perché non ci si è tolti questo dente già due anni fa?

 

© Riproduzione Riservata.