BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRADING/ Cosa fare prima di investire nel Forex?

Dollaro_Euro_BivioR375_10nov08.jpg (Foto)

Nel grafico soprastante possiamo notare l’andamento dell’ultimo anno. L’indice è sceso da 86 a 74 (e l’EUR/USD saliva), da dicembre 2009 è stata invertita la rotta e, attraverso il canale rialzista segnalato, siamo arrivati alle quotazioni attuali di 82 punti, con il cross valutario euro/dollaro che nel frattempo è sceso passando da 1.50 a 1.33.

 

Questo è senza dubbio il più valido indicatore di come si sta comportando il dollaro nei confronti delle altre valute e che bisogna sempre tenere in considerazione prima di aprire qualsiasi posizione nel mercato Forex, il mercato delle valute.

 

Stefano Gianti, s.gianti@cmcmarkets.com

 

ilsussidiario.net non fornisce servizi di consulenza finanziaria, né quanto ivi pubblicato può in alcun modo costituire sollecitazione all'investimento rivolta al pubblico.

Le informazioni e gli articoli pubblicati hanno unicamente lo scopo di contribuire a una cultura complessiva sui mercati finanziari e di fornire materiali per una riflessione, senza nessuna diretta implicazione operativa. L'utilizzo dei dati e delle informazioni come supporto, diretto o indiretto, di scelte di operazioni di investimento rimane pertanto a completo rischio di chi opera.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
26/03/2010 - USDX! (Gianni Grandi)

Indicazione operativa nuovamente ancora molto utile. Grazie