BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUPERMERCATI / Regione per regione, guida di Altroconsumo sulle città dove si risparmia di più sulla spesa

Pubblicazione:

La guida per risparmiare sul carrello  La guida per risparmiare sul carrello

Più in generale, dalla ricerca di Altroconsumo emerge a sorpresa che i supermercati più costosi sono quelli del Sud Italia. Se infatti le dieci province più economiche sono tutte nel centro-nord, invece le tre città più care si trovano in Meridione: al primo posto Foggia, dove si spende 37 euro in più rispetto alla media, Palermo con 6 euro in più e con Trapani 26 euro in meno. Particolarmente penalizzati i siciliani: in tutte le città isolane considerate il carrello della spesa costa di più della media nazionale. Dalla ricerca emerge inoltre che la corsa dei prezzi, in particolare quella dei prodotti alimentari, iniziata nel 2007 e proseguita fino alla scorsa primavera, sembra essersi arrestata. E se la crisi ha indotto un maggior atteggiamento concorrenziale, ha anche ridotto i margini di convenienza, assottigliando le opportunità di risparmio. Sulle quali comunque incide soprattutto l’oculatezza nel scegliere prodotti e punti vendita più convenienti. Per le famiglie fedeli ai beni di marca, scegliere il supermercato meno caro può significare un risparmio annuo anche superiore ai mille euro. E la convenienza tra un negozio e l’altro varia anche del 40% nella stessa città. Per i prodotti di marca, il supermercato più conveniente è l’Esselunga, che però si trova soltanto al centro-nord. Nelle altre regioni sono gli iper i più convenienti: Panorama, Bennet, Iper, Carrefour, Auchan, Ipercoop e Leclerc Conad. Maglia nera invece alla Standa. Per chi vuole puntare sul low cost, sono invece gli hard discount i punti vendita più indicati: al primo posto Eurospin, seguita da In’s Discount, L.D., D-Più Discount, Penny e Lidl. Scegliere l’hard discount può permettere di risparmiare fino a 2.700 euro l’anno e addirittura 4mila euro rispetto ai prodotti di marca.

 

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LEGGERE IL RESTO DELL'ARTICOLO SUI SUPERMERCATI PIU' CONVENIENTI

 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >